logo
Main Page Sitemap

Last news

Petit casino pontarlier horaire

Mccrossins scope of work for the above referenced project included drilling for 43-each job name: mohegan sun at pocono downs hotel and events center.Americana casino dead rising 2, online casino mega jack sui diagnostics play casino com website slots and mega jack noon online


Read more

Slot games on line free

Can Free Slots Be Trusted?The gameplay is exactly the same, though you cannot win or lose real money when playing for free.3125 Ways to Win calculates wins by 3125 outcomes randomly across the screen instead of a set left to right paylines.Getting to know


Read more

Texas holdem poker deluxe facebook cheat

I bet 500 in the pot of 875, and pressing geant casino villenave d'ornon he called fairly quickly, further convincing me that he didnt have a tough decision to make earlier in the hand and that the slow check was just an attempt to


Read more

Bonus welfare tassazione


bonus welfare tassazione

51 del tuir, lintervento normativo va inquadrato sotto il profilo sistematico come completamento del principio introdotto dalla legge di Stabilità del 2016.
Il comma 160, lett.
Il welfare aziendale permette di finanziare servizi alle famiglie come gli asili online casino forums platinum play nido, ma anche polizze sanitarie e spese mediche, previdenza complementare, abbonamento ai trasporti o addirittura viaggi.Il saldo e stralcio delle cartelle esattoriali sarà.Con la circolare 8/E/2019, pubblicata ieri, 10 aprile, lAgenzia delle entrate si è soffermata sulle novità introdotte con la Legge di bilancio 2019, fornendo importanti precisazioni, tra laltro, sul nuovo regime del riporto delle perdite da parte dei.Continua a leggere, le nuove modalità dassolvimento dellimposta di bollo sulle fatture elettroniche, il cui ammontare è determinato direttamente dalle Entrate, semplificano la vita dei contribuenti, assicurando benefici effetti per.Continua a leggere, con lapprovazione combinaciones poker español generatore numeri lotto e superenalotto del decreto sulla crisi di impresa la riduzione dei parametri per la nomina dellorgano di controllo o del revisore diventa definitiva.Continua a leggere, gli operatori che rientrano nel regime di vantaggio o nel regime forfettario non hanno lobbligo di conservare elettronicamente le fatture ricevute, se non comunicano al cedente/prestatore la Pec o un codice destinatario con cui ricevere le fatture.Continua a leggere, regime forfettario 2019, importanti novità per i titolari di partita IVA in merito a requisiti e limiti per laccesso alla flat tax.51 del tuir e non solo nelle fattispecie di cui ai commi 2 e 3 del medesimo articolo.La Legge di Bilancio 2019 ha dato il via ad unimportante riforma sullunico regime agevolato per le partite IVA esistente, e di seguito analizzeremo punto per punto requisiti, novità e cosa cambia.Il welfare aziendale può includere anche lerogazione di buoni dacquisto per il carburante, lo shopping o la spesa al supermercato.51, commi 2 e 3, del tuir.
Per comprendere appieno la problematica è in primo luogo necessario.A prescindere quindi da valutazioni di convenienza fiscale nella scelta di richiedere lerogazione del premio di risultato sotto forma di benefit di cui al comma 4 dellart.Continua a leggere, lutilizzo dei voucher nel commercio e nel welfare aziendale ridetermina il momento di tassazione Iva delle singole operazioni, solo se lo stesso individua beni e servizi preacquisiti.Dal 2017 la disposizione in esame consente la sostituzione del premio di risultato anche con i benefit previsti dal comma 4 del medesimo articolo 51 del tuir.In assenza di tale previsione, la sostituzione di erogazioni monetarie (nel caso di specie il premio di risultato) con beni e servizi comporterebbe lassoggettamento a tassazione del benefit in base al suo valore normale, al fine di non alterare la base imponibile fiscale e contributiva.In base allattuale formulazione del citato comma 184, le somme e i valori di cui al comma 4 dellart.Con tale previsione il legislatore ha dato quindi piena attuazione al criterio di fungibilità tra erogazione monetaria dei premi di risultato agevolabili ed erogazioni dei medesimi premi sotto forma di benefit in natura, prevedendo che questi ultimi mantengano comunque il loro regime di tassazione,.Tenuto conto del ruolo importante ricoperto dal sindaco e dal revisore, il legislatore della riforma ha ridotto in maniera considerevole.




Sitemap